Antifurto per bici: quale scegliere?

Secondo fonti Istat, attraverso uno studio effettuato nel 2016, considerando i dati statistici del 2014 sulle abitudini di mobilità urbana degli Italiani, è emersa una forte crescita del cosìddetto bike sharing. Sebbene quest’indagine non sia poi così aggiornata e riguardi un servizio offerto dai comuni, depone comunque a favore della tesi che più passa il tempo più molti abitanti del Belpaese si affidano alla bicicletta come mezzo di locomozione sia nelle grandi che nelle piccole città. L’aumento del prezzo della benzina, l’emergenza Smog da bollino rosso e il traffico fanno sì che le automobili risultino spesso una seconda scelta per gli spostamenti. Benchè alcuni modelli, quelli più costosi, siano riconoscibili dai numeri di telaio, in Italia, rubare una bici non comporta dei grossi rischi perchè non è previsto un libretto che ne certifichi la proprietà. Ecco perchè, secondo noi di www.sistemidiallarmeantifurto.it, è fortemente consigliato l’acquisto di un antifurto per biciclette. Ma quale scegliere?

Dimensioni

Primo aspetto da tenere in considerazione sono le dimensioni dell’antifurto per bici che andremo a scegliere. Solitamente un antifurto con dimensioni più generose è più sicuro e più resistente ma anche più pesante e ciò lo rende meno adatto dobbiamo fare parecchi chilometri. Di contro, un antifurto più leggero sarà sicuramente più comodo, anche da mettere in borsa, ma meno efficace.

Materiale

A meno che non siate interessati ad un deterrente, quasi tutti gli antifurti per bici sono realizzati in acciaio. Ovviamente, in base al budget a nostra disposizione, possiamo scegliere un antifurto in base al valore della nostra bicicletta. La resistenza di taglio espressa in N/mm2 o Kg/cm2, presente nella scheda tecnica di ogni antifurto, ci dà indicazione della sua efficacia nel caso in cui un malintensionato volesse romperlo con un tronchese.

Prezzo

Il prezzo di ogni antifurto è variabile, proprio per questo il nostro consiglio è quantificare il valore della bicicletta e optare per un modello che sia “proporzionato” allo stessa. Gli esperti consigliano, tuttavia, di basarsi su un semplice calcolo per la scelta del budget destinato ad un antifurto: è sufficiente dividere per 10 il valore della bici e quella sarà la somma più adeguata! Ovviamente questa semplificazione matematica non include il valore affettivo, quindi valutate bene!

Tipologie

Anche qui abbiamo diverse scelte possibili. Il più famoso è il classico cavetto di acciaio spiralato (costituito da cavi di acciaio intrecciati a spirale) con lucchetto, a chiave o a combinazione: efficaci sì, ma soltanto se il loro diametro è di dimensioni abbastanza considerevoli. Altra tipologia è quella del bloccadisco, arnese spesso realizzato in acciaio temprato ma che risulta utile soltanto nel caso di brevi soste o se possediamo una bicicletta con freni a disco; è fortemente sconsigliato, invece, in tutti gli altri casi perchè non è previsto l’ancoraggio su superfici amovibili. Altro antifurto è quello rappresentato del buon vecchio catenaccio: un classicone formato da anelli di acciaio rivestiti da un involucro di gomma o tessuto, consigliato? NI, la lega deve essere di qualità altrimenti risulta il peggiore tra tutti (malgrado l’aspetto faccia pensare il contrario). Davvero interessante è, infine, il cavo di acciaio a “pitone” formato da dei cilindretti di acciaio messi in serie avvolti da una guaina, anche in questo caso, di tessuto o di gomma: molto efficaci ma allo stesso tempo ingombranti e pesanti, risultano la scelta ideale per chi deve parcheggiare la bici per parecchio tempo.

Conclusioni e consigli

Insomma di tipologie ce n’è per tutti i gusti e tutti gli usi. Stessa cosa per quanto riguarda il budget. Quale scegliere? Se avete intenzione di parcheggiare la vostra bici per parecchi giorni allora il cavo a pitone fa per voi, altrimenti, se avete intenzione di parcheggiarla per un giorno o due allora il cavo spiralato (di buona qualità mi raccomando) fa al caso vostro. Infine, se avete una bici con freni a disco e vi serve per piccole commissioni prima di parcheggiarla nel vostro garage, allora il bloccadisco è per voi! 

Di seguito alcuni modelli acquistabili su Amazon

 

 

 

 

Please follow and like us:

Visita la nostra pagina Facebook e metti un mi piace per rimanere sempre aggiornato!

Visita il nostro canale Youtube e iscriviti per non perderti neanche un video!

Alla prossima

11 11 shopping Festival AliExpress 160

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo sito? Iscriviti al nostro canale Youtube e alla nostra pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato